Katia Figini - Atleta e Coach Sportivo
katia Figini
Non è facile allenarsi da soli, anche se si è a un buon livello. Se poi si parte proprio da zero è ancora più difficile. Un errore che si commette spesso?
Leggi di più
Katia Figini
È importante creare un allenamento in grado di farvi raggiungere l’obiettivo nel miglior modo possibile, senza perdite di energia e di tempo.
Leggi di più

Curriculum Sportivo

CURRICULUM SPORTIVO

Curriculum Sportivo di Katia Figini

2019
4ª Classificata, Capadocia Ultra Trail (Ultra Trail World Tour) 119 km, 3700 D+
3ª Classificata (6ª assoluta), The Abbots Way 125 km, 5760 D+
1ª Classificata (2ª assoluta), 100 km del Caribe, Santodomingo
2018
1ª Classificata (2ª assoluta), Africa Race, Mozambico, 230 km in 5 tappe
1ª Classificata (8ª assoluta), Val Borbera Trail 44 km, 2400 D+
1ª Classificata (7ª assoluta), Adamello Trail 90 km, 5700 D+
1ª Classificata, Alvi Trail 400 km, 17.000 D+ in 8 tappe
2ª Classificata (5ª assoluta), Gargano Trail 80km, 3050 D+
2017
1ª Classificata (3ª assoluta), Alvi Trail 371 km, 14.000 D+ in 8 tappe - Campionessa Italiana IUTA
4ª Classificata, Val Borbera Marathon 42,2 km 2200 D+ (valida per selezione Camp. Mondiali trail) – 4h52
2016
2ª Classificata, mezza maratona di Novi - 1h20’33”
1ª Classificata (11ª assoluta), Wings For Life, Milano - 15ª nel Ranking mondiale
1ª Classificata (1ª assoluta), Vietnam - 160km in autosufficienza
2015
1ª Classificata - 50k Marathon, Campionessa Italiana Ultramaratona
2ª Classificata - Carpi, Maratona D’Italia, 2h55’40’’
1ª Classificata - 10.000 in pista, Campionessa Provinciale FIDAL
2014
1ª Classificata (2ª assoluta), Deserto Salar de Uyuni, Bolivia - 170 km in 6 tappe in autosufficienza (3800/4000 mt. di quota).
1ª Classificata (5ª assoluta), Repubblica Dominicana 100km in 5 tappe
2013
1ª Classificata (6ª assoluta), Grand Canyon - 273km in autosufficienza
1ª Classificata – Trail di San Zaccaria - 25Km D+ 1500mt
2012
1ª Classificata (2ª assoluta), 100km NoStop nel deserto Sahara Tunisino
1ª Classificata (5ª assoluta), deserto della Giordania - 250 km in autosufficienza D+ 5500 mt
2011
2ª Classificata Rocky Mountains, Colorado - 210 in 6 tappe (2800/3600mt)
8ª Classificata North Face 100, Blue Mountains, Australia - 100km tappa unica
1ª Classificata (2ª assoluta), Deserto di Atacama, 230 km tra i 2500/4400 mt
2010
1ª Classificata – Desert Oman Raid - 170km D+ 6000mt. in 5 tappe
1ª Classificata – Deserto del Sahara - 250Km in 6 tappe in autosufficienza
2ª Classificata - Trail Gorrei, Acqui Terme (Piemonte) - 40km
1ª Classificata - Gran Raid Sahara (Deserto del Mali, Africa) 209 km in 5 tappe
2009
1ª Classificata – Trail delle Terre Rosse - 37 km
1ª Classificata (2° assoluta) - Trail dei Balcani, Bulgaria – 130 km in 5 tappe
2ª Classificata – Trail di San Zaccaria - 25 Km D+ 1500 mt
4ª Classificata - Deserto della Namibia - 250 Km in 6 tappe in autosufficienza
3ª Classificata Fenera Run - 25 Km
1ª Classificata Donne Trail della Merla - 18+40 km D+ 2000 mt
2008
1ª Classificata (4° assoluta) - Desert Oman Raid - 120 Km in 4 tappe
3ª Classificata Finestre di Pietra - 30 Km
ATLETA E COACH SPORTIVO
Ogni persona ha delle caratteristiche e un passato sportivo differente ed è per questo che ogni allenamento deve essere costruito sull’atleta e non può essere frutto di tabelle fatte "a caso".
Di cosa mi occupo
Sono laureata in Scienze delle Attività Motorie Sportive, è coach sportivo certificato ISSA, Istruttore di Corsa Naturale (AICN riconosciuto dal CONI) e Istruttore di Trail Running (riconosciuto dal CONI) mi occupo di creare piani di allenamento in base all’obiettivo del cliente (miglioramento della performance sportiva, preparazioni alle maratone, mezze maratone, alle ultra o gare nei deserti…).

Sono anche istruttrice di Pilates, una disciplina molto importante anche per migliorare la propria corsa e per prevenire gli infortuni. Ho fondato l’associazione sportiva Azalai che si occupa di organizzare eventi e gare finalizzate alla rivalutazione del territorio tortonese.
Scopri di più

Per saperne un po' di più su Katia...

"Non ricordo nulla di quel giorno ma fonti sicure dicono che già "sgambettavo" insistentemente. Fin dai primi anni ero una bambina iperattiva ma non praticavo ancora sport. A sei anni ho rischiato di annegare, così i miei genitori hanno deciso che forse era meglio iniziare con il nuoto. Ai 14 ho pensato che mi dovevo difendere dai ragazzini antipatici che alzavano la gonnella e, dopo essermi esaltata con il film "Karate Kid", ho iniziato a praticare il Karate (fino alla cintura nera secondo dan, dopo la mascella ha iniziato a fare male). Ma solo a 26 anni ho capito che lo sport che più mi dava soddisfazioni era la corsa. I deserti li ho scoperti a 32 anni e non mi sono ancora stufata. Correre in un deserto fa sentire tanto piccoli e tanto liberi allo stesso tempo. Un’insieme di sensazioni difficili da descrivere ma sicuramente uniche e meravigliose".
Top chevron-rightarrow-right